Jumper

Ponticello del computer

I ponticelli consentono al computer di chiudere un circuito elettrico, consentendo all'elettricità di fluire alcune sezioni del circuito. I ponticelli sono costituiti da una serie di piccoli perni che possono essere coperti con una piccola scatola di plastica (jumper block), come mostrato nell'illustrazione. Sotto l'illustrazione è una foto di come possono apparire i jumper sulla scheda madre. In questo esempio, il ponticello è il blocco bianco che copre due dei tre perni d'oro. Accanto ai pin è presente una descrizione serigrafica di ciascuna delle impostazioni dei pin. Nell'immagine salta i pin 1-2 per la modalità Normale, 2-3 per la modalità di configurazione e quando è aperto il computer è in modalità di ripristino.

I ponticelli vengono utilizzati per configurare le impostazioni per le periferiche del computer, come la scheda madre, i dischi rigidi, i modem, le schede audio e altri componenti. Ad esempio, se la scheda madre supporta il rilevamento delle intrusioni, è possibile impostare un ponticello per abilitare o disabilitare questa funzione.

In passato, prima del plug and play, i ponticelli venivano utilizzati per regolare le risorse del dispositivo, ad esempio modificando l'IRQ utilizzato dal dispositivo. Oggi, la maggior parte degli utenti non dovrà regolare alcun jumper sulla propria scheda madre o scheda di espansione. In genere, è molto probabile che si verifichino ponticelli durante l'installazione di una nuova unità, ad esempio un disco rigido. Come si può vedere nella figura seguente, i dischi rigidi ATA hanno ponticelli con tre serie di due pin. Spostando un ponticello tra i due pin cambia l'unità da unità master, unità slave o selezione cavo.

Ponticelli sul retro del disco rigido IDE

Quanti ponticelli ci sono su una scheda madre?

Ogni scheda madre del computer è diversa, il che significa che non c'è modo di sapere quanti jumper si trovano su una scheda madre, a meno che non si conosca il produttore della scheda madre e il numero del modello. Una volta che queste informazioni sono note, è possibile rispondere a questa domanda consultando la documentazione della scheda madre.

Leave a Comment