Salvaschermo

Screensaver

Uno screen saver o screensaver è un programma software che viene attivato dopo che il computer è rimasto inattivo per un determinato periodo di tempo. Gli screensaver sono stati originariamente progettati per aiutare a prevenire la masterizzazione di immagini o testo su monitor più vecchi.

Gli screen saver sono ancora necessari?

I monitor e i display a schermo piatto utilizzati oggi non soffrono più di problemi di burn-in rilevati con monitor CRT meno recenti. Tuttavia, gli screen saver vengono ancora utilizzati per il loro valore estetico e per proteggere con password un computer quando l'utente è lontano dalla tastiera.

Gli screen saver risparmiano energia?

No. Quando è visibile uno screen saver, sia il computer che il monitor sono ancora accesi, il che significa che viene utilizzata la stessa quantità di energia.

Confusione tra screen saver e sfondo

Molti nuovi utenti di computer confondono uno screen saver con uno sfondo, che è l'immagine mostrata sul desktop. Vedi la nostra pagina degli sfondi per ulteriori informazioni e link correlati su questo termine.

Quali sono esempi di programmi di screen saver?

In passato, programmi di screen saver come After Dark si installavano sul tuo computer e venivano eseguiti da soli. Oggi, la maggior parte degli screen saver e pacchetti di screen saver si installano nel sistema operativo, che esegue lo screen saver.

Come uscire da uno screen saver

Per uscire da un salvaschermo, spostare il mouse, premere un pulsante del mouse o premere un tasto sulla tastiera. Ad esempio, premendo il tasto Esc si esce dal salvaschermo.

Dovrei usare "screen saver" o "screensaver" nella mia scrittura?

Sia lo "screen saver" che lo "screensaver" sono corretti e la versione che usi spesso dipende dalla guida di stile che usi. Computer Hope segue lo stile di scrittura dello screen saver di Microsoft come due parole separate. Secondo Google Trends, più persone hanno usato "screensaver" che "screen saver" nei loro scritti.

Leave a Comment